venerdì 26 marzo 2010

Tvoja barka mala

Tvoja barka mala (la tua piccola barca) è una hit del '78, cantata da Ljupka Dimitrovska, cantante croato-macedone famosa negli anni '70-'80.Visualizza il video su Youtube.

--------




Pričao si da me voliš, meni maloj plavoj
Dicevi che mi amavi, a me piccola bionda
pričao si o svom brodu, k'o o lađi pravoj
parlavi della tua barca come di una vera nave  
rekao si svima znanim, još jedna furešta
hai detto a tutti i conoscenti, ancora una forestiera  
sinje more, oči tvoje i u dvoje fešta
mare azzurro, i tuoi occhi e in due festa

Ta tvoja barka mala, što pušta na sve strane
Questa tua piccola barca, che perde da tutte le parti  
ja sam je brodom zvala, ja sam je brodom zvala
io la chiamavo barca, io la chiamavo barca
a jedva u nju stanem
e malapena ci stavo dentro  
ta tvoja barka mala, i tajna jednog žala
questa tua piccola barca, e il segreto di una spiaggia
kao i ljubav naša, kao i ljubav naša
come anche il nostro amore, come anche il nostro amore
 ostat će samo šala
rimarrà solo uno scherzo

Pričao si da si mornar, meni iz daleka
Dicevi che eri un marinaio, a me da lontano
i da ova mala barka samo na me čeka
e che questa piccola barca aspetta solo me  
sad je kasno, doviđenja, ti što ljubiš ljeti
ora è tardi, arrivederci, tu che baci d'estate
 ja ti želim dobro more, nekad me se sjeti
io ti auguro un buon mare, qualche volta ricordati di me


VOCABOLI:
brod - imbarcazione
čekati - aspettare
dobro - buono, bene
doviđenja - arrivederci
furešta - forestiera
ja - io
jedna - una
još - ancora
kao - come
kasno - tardi
lađa - nave
ljeto - estate
ljubav - amore
ljubiti - baciare
mala - piccola
more - mare
mornar - marinaio
naša - nostra
nekada - un tempo
oči - occhi
ostati - rimanere
ova - questa
plava - blu; se si riferisce ai capelli significa bionda
pričati - parlare, raccontare
puštati - perdere
reči - dire
sad(a) - adesso
samo - solamente
sjetiti se - ricordarsi
svi - tutti
šala - scherzo, beffa
tajna - segreto
ti - tu
tvoj - tuo
voljeti - amare
zvati - chiamare

Nessun commento:

Posta un commento